Warning: Declaration of action_plugin_feedmod::register(&$controller) should be compatible with DokuWiki_Action_Plugin::register(Doku_Event_Handler $controller) in /home/00web/siti/www.avilug.it/doc/lib/plugins/feedmod/action.php on line 0

Warning: Declaration of action_plugin_piwik::register(&$controller) should be compatible with DokuWiki_Action_Plugin::register(Doku_Event_Handler $controller) in /home/00web/siti/www.avilug.it/doc/lib/plugins/piwik/action.php on line 0

Warning: Declaration of action_plugin_editx::register(&$contr) should be compatible with DokuWiki_Action_Plugin::register(Doku_Event_Handler $controller) in /home/00web/siti/www.avilug.it/doc/lib/plugins/editx/action.php on line 0
mailinglist [AVi LUG]

La mailing list di AVi LUG

Il primo strumento di comunicazione utilizzato dal LUG è la sua mailing list. È aperta a tutti: chiunque può iscriversi, ricevere i messaggi e scrivere al LUG.

Attenzione: l'iscrizione alla mailing list comporta l'accettazione del Regolamento, che invitiamo a leggere prima di iscriversi!

Per iscriversi alla mailing list è sufficiente inserire il proprio indirizzo email qui e premere il pulsante "Vai!":

Gli archivi si trovano all'indirizzo http://www.freelists.org/archive/novegnolug.

Cos'è una Mailing List?

Si tratta di un gruppo di persone che vondividono esperienze, dubbi e curiosità su un determinato argomento (nel nostro caso Linux e Software Libero), utilizzando la posta elettronica.

Come funziona una Mailing List?

In poche parole una Mailing List può essere considerata registro dove sono registrati gli indirizzi di tutti gli iscritti alla lista. Ogni messaggio che perviene a quel registro viene ridistribuito a tutti gli iscritti.

Una Mailing List può essere:

  • unidirezionale, quando solo il proprietario della Mailing List invia messaggi a tutti gli iscritti e non vi è discussione tra gli iscritti.
  • di discussione, quando tra gli iscritti, sugli armomenti tema della lista è possibile una spontanea discussione (tutti inviano e ricevono i messaggi).

Novegnolug è una mailing list di discussione.

Regolamento

Per mantenere l'utilità della mailing list si è reso necessario creare un regolamento. Eccolo qui:

[novegnolug] (dalla prima proposta di nome per il LUG) è la mailing list di AVi LUG, il Linux User Group dell'Alto Vicentino.

  • le discussioni dovranno avere come oggetto l'informatica in generale e in particolare Linux, il Software Libero e l'Open Source
  • tutte le forme di spam (in particolare le “catene di Sant'Antonio”) sono assolutamente vietate
  • qualche OT (off topic) è tollerato
  • la netiquette vale anche per questa lista
  • gli archivi delle lista sono pubblici e possono essere mirrorati su più siti web
  • conseguentemente è bene evitare di scrivere cose private1) e/o l'inoltro di mail private sulla lista
  • prima di inviare una mail alla lista controlla che il titolo della stessa sia congruente con il contenuto 2)
  • è caldamente consigliato imparare a quotare le mail (vedi qui), soprattutto nei thread molto lunghi
  • è bene evitare di scrivere in HTML: pazienza se il testo non appare colorato
  • se possibile, evitare le firme chilometriche (4-5 righe di firma possono essere più che sufficienti)

Raccomandazioni di Condotta

Oltre alle necessarie regole, ci sono una serie di comportamenti che da adottare per il bene di AVi LUG e di chi partecipa alla vita dell'associazione e della mailing list. Queste sono delle semplici raccomandazioni, non delle leggi ferree. Si tratta di norme dettate da esperienze in altre comunità di volontari e dal buon senso. Seguendole, si crea il clima più adatto alla crescita comune.

  • Siate premurosi. Il vostro lavoro sarà usato da altre persone, e voi a vostra volta dipenderete dal lavoro degli altri. Ogni decisione presa coinvolgerà utenti e soci, e ci aspettiamo che prendiate in considerazione le conseguenze di ogni decisione.
  • Siate rispettosi. La associazione ed i suoi membri si rivolgono l'un l'altro con grande rispetto. Ciascuno può realizzare un valido contributo all'associazione. Non possiamo sempre essere d'accordo, ma il disaccordo non è una scusa per un comportamento e per modi scorretti. Potremmo tutti vivere qualche frustrazione talvolta, ma non potremmo mai permettere che tale frustrazione si trasformi in un attacco personale. E' importante ricordare che una associazione (ma anche una società civile) dove le persone si sentono a disagio non è una associazione produttiva. Ci aspettiamo che i membri dell'associazione siano rispettosi sia quando hanno a che fare con altri collaboratori, sia con persone al di fuori dell'associazione, sia con gli utenti.
  • Siate collaborativi. La collaborazione riduce la ridondanza del lavoro compiuto del mondo Free Software e migliora la qualità del software prodotto. Dovreste tendere a collaborare con gli altri, così come con le altre associazioni attive nel campo del Software Libero. Il vostro lavoro dovrà essere eseguito con trasparenza. Se volete partecipare a un progetto esistente, mantenete informati delle vostre idee e progressi i responsabili di quel progetto. Potrebbe non essere possibile ottenere il consenso circa la corretta implementazione di un'idea, così non sentitevi obbligati ad ottenere un accordo prima di iniziare, ma almeno mantenete informato del vostro lavoro il mondo esterno, e pubblicatelo in modo tale da consentire altri di svolgere prove, discussioni e contribuire ai vostri sforzi.
  • Quando non siete d'accordo, consultate gli altri. Disaccordi, sia politici che tecnici, avvengono ogni giorno e l'associazione non ne è esente. L'obiettivo importante non è evitare i disaccordi o le diverse vedute, ma di risolverli costruttivamente.
  • Quando non siete sicuri, chiedete. Nessuno sa tutto, e nessuno si aspetta che interno dell'associazione l'altro sia perfetto. Rivolgere domande evita molti problemi lungo il percorso, e quindi le domande sono incoraggiate. Coloro che devono rispondere, dovranno essere reattivi e di grande aiuto.
  • Lasciate con considerazione. I contributori dei progetto possono cambiare nel corso del tempo. Quando lasciate un progetto, del tutto o in parte, fatelo cercando di minimizzare le ripercussioni sul progetto stesso. Ciò significa che dovreste avvisare prima di lasciare e intraprendere le opportune azioni per assicurare che gli altri possano riprendere dal punto da voi lasciato.

Per imparare ad usare meglio lo strumento della mailing list, ecco una carrellata di link da consultare.

1) ad esempio numeri di telefono
2) se stiamo parlando della marmellata di pere e tu rispondi con i dettagli dell'insalata di pollo e mele, è il caso di cambiare titolo
mailinglist.txt · Ultima modifica: 2015/02/20 18:06 da michele.pittoni
Torna su
CC Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 Unported
chimeric.de = chi`s home Valid CSS Driven by DokuWiki do yourself a favour and use a real browser - get firefox!! Recent changes RSS feed Valid XHTML 1.0